Blog: http://RinascitaNazionale.ilcannocchiale.it

INTERVISTA AD UN PARTIGIANO

 
Ho trovato su YouTube un'intervista ad un partigiano: da un incontro casuale sui lungarni a firenze, una testimonianza lucida delle resistenze di ieri e di oggi. Invito tutti i lettori del mio blog a capire le parole di questo eroe della Patria che decise di rischiare la vita per donare libertà e democrazia agli italiani di domani. In particolare,  ascoltate quando il partigiano trova sbagliato e vergognoso mettere sullo stesso piano "da vivi" coloro che parteciparono alla resistenza con i traditori repubblichini. Ed ascoltate dal minuto 07:00 cosa pensa del signor. Berlusconi e del famoso "sdoganamento" dei neofascisti. Brividi quando afferma che la Costituzione è intoccabile, perchè è una Carta che l'hanno scritta uomini "che avevano 20 anni di galera di fascismo sul groppone" e "le radici, le fondamenta di questa, si devono lasciare intatte, perchè questa Costituzione è stata scritta col sangue della gente che ha dato la vita".
E pensare che li chiamavano ribelli.

Chiudo con una frase che apre l'intervista: "quelli che non sanno ricordare il passato, sono condannati a ripeterlo". Mai frase è stata tanto vera. Povera Patria mia.

Pubblicato il 28/11/2007 alle 13.33 nella rubrica Resistenza Italiana.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web