Blog: http://RinascitaNazionale.ilcannocchiale.it

CORAGGIO LAICO: PERCHE' ANDRO' A MANIFESTARE A PIAZZA NAVONA



Non ho mai avuto dubbi: oggi andrò a manifestare a Piazza Navona per sottolineare il mio impegno laico e per andare a difendere i diritti di ogni singolo cittadino, senza fare nessuna discriminazione
.
Il matrimonio non può essere un fattore che porta discriminazioni.
Una famiglia sposata vale di più e deve avere più diritti di una coppia convivente?
Ma stiamo scherzando? Un vero cattolico dovrebbe capire queste cose, uguaglianza e rispetto sono principi cardine del vivere cattolico. O sbaglio?
Sono sempre più convinto che il vero problema è altro: il famoso slogan del Family day "Più Famiglia" deve essere ampliato con la formula "Più Famiglia uomo-donna".
Perchè loro, i cattolici, considerano l'amore tra un uomo e un altro uomo o tra due donne, un amore di serie "B"; un amore minore, un amore non divino; eppure, chi sono i cattolici per giudicare il "livello" di amore tra due persone? Quanti manifestanti che oggi andranno a S.Giovanni hanno tradito la moglie, sono divorziati, separati, con uno-due-tre amanti? Ma questo non perchè voglio dire che l'amore omosessuale sia migliore di quello etero, ma solo per sottolineare il mio convincimento che l'amore non fa discriminazioni ed è uguale in qualsiasi forma e tipologia.
Tranquilli manfestanti cattolici venuti in treno "a gratis": i Dico non permetteranno l'adozione di bambini a coppie omosessuali, ma garantiranno (sempre se approvati) un riconscimento di diritti anche alle coppie non sposate, etero o omosessuali che siano.
Mi sembra una cosa giusta.
Mi rendo conto che l'Italia bigotta è un passo indietro rispetto alle altre nazioni culturalmente più evolute; ma prima o poi, anche l'Italia sarà pronta per riconoscere tali diritti a tutte le coppie: sarà un percorso lento e faticoso, indispensabile, ma di sicura realizzazione.
Inoltre, andrò a Piazza Navona, per difendere la laicità dello Stato, messa in discussione, giornalmente, dal Vaticano e dal suo potere temporale, altro che spirituale!
Berlusconi, Fini e Casini andranno alla manifestazione? Non lo so, ma sinceramente, non  vedo come possano rappresentare gli ideali di una famiglia cattolica. E qui,  entra in gioco la strumentalizzazione da parte delle forze di destra di questa manifestazione. Ma questo è un altro discorso, che magasri affronterò prossimamente.

E quindi tutti a Piazza Navona a gridare: Coraggio, Laico!

...e come dice il mio amico
Badklaus: quegli ipocriti della CDL, che strumentalizzandolo si appropiano del Family Day, quando erano al governo cosa cazzo hanno fatto per la Family ???

Pubblicato il 12/5/2007 alle 14.9 nella rubrica Politica Interna.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web