Blog: http://RinascitaNazionale.ilcannocchiale.it

COME LA PENSO RIGUARDO LE DIMISSIONI DI PRODI...E NON SOLO...



Dopo la giornata frenetica di ieri e dopo averci dormito sopra, finalmente posso enunciarvi le mie considerazioni.

Prima considerazione: il centro-destra è vergognoso. Voi vi chiederetre perchè! Bene, è presto detto.
Non so se i miei amici "berluscones" se lo ricordano, ma il loro governo, quello famoso per la  maggioranza bulgara, è stato battuto in Aula 83 volte. Si avete capito bene, non 5-10 volte, ma 83 volte e con una maggioranza che nemmeno la vecchia DC aveva mai potuto ottenere in 50 anni di potere.
Rinfreschiamo la memoria ai nostri "pecoroni"? Facciamo cosi, vi lascio il link e ve le andate a vedere le vostre "figuracce" http://oknotizie.alice.it/go.php?us=21b0523967f805e4
Sempre a riguardo, vorrei sottolineare la coerenza e la serietà di Prodi, che alla prima vera sconfitta parlamentare rassegna le dimissioni. Un atto forte e onesto di una persona onesta, che non sta li per farsi gli affari propri.

La seconda considerazione che faccio è questa: i 2 dissidenti della sinistra radicale (Fernando Rossi e Franco Turigliatto) veramente pensano che con Berlusconi al governo la loro linea politica possa essere garantita in miglior modo? Mi spiego meglio: veramente pensano che con Berlusconi al governo possa anche solo esistere una "questione Vicenza" o "ritiro delle truppe in Iraq e/o in Afghanistan"? Forse non hanno capito, che se con Prodi hanno potuto ottenere il ritiro delle truppe in Iraq e lo smantellamento della base Usa in Sardegna e la possibilità di realizzare su iniziativa italiana una conferenza internazionale sull'Afghanistan, con Berlusconi al governo ci sarà nuovamente una politica di servilismo a Bush e compagnia bella.
Sono troppi i soldati che ci sono adesso? Bhe saranno il triplo.

Terza considerazione: ma la legge elettorale è si o no una schifezza? E' stata realizzata in modo da massimizzare i voti della CDL?

Quarta considerazione: questa è quella che mi preme di più.
Finalmente l'economia italiana aveva ricominciato a girare. Dopo 5 anni di "sfiorata" recessione economica causata dalla premiata ditta Berlusconi-Tremonti, l'Italia aveva ricominciato a "correre". Tutte le critiche subite da Prodi da gran parte del Paese; eppure i risultati cominciavano ad essere notati da ogni singolo cittadino italiano.
Bisognava solo attendere pochi mesi.
Bisognava solo raccogliere i frutti. Spero che non li faremo raccogliere a Berlusconi.

Quinta considerazione: anche se si dovesse andare alle urne, siamo sicuri che l'UDC farebbe un'alleanza con Berlusconi e Bossi? E Follini da che parte starebbe? Insomma non mi sembra che ci sia tanta unità neanche nella Cdl, o quella che sia.

Sesta considerazione: vorrei che ognuno di voi pensasse al ruolo che ha giocato Andreotti, che aveva reso pubblicamente la sua intenzione di voto, ed era a favore della mozione della maggioranza. Poi si è astenuto. La cosa mi puzza.  E mi sa tanto di vendetta.

Settima considerazione: ma stavolta non insultano, come hanno sempre fatto, il voto dei senatori a vita?

Ottava considerazione: potrebbe esserci un Prodi-bis, come avevo annunciato già ieri pomeriggio. Sempre se ci sarà una vera maggioranza, definiamola "blindata".

Insomma queste sono le mie considerazioni "prime". Se ne avrò delle altre le aggiungerò, come al solito. Vediamo di avviare un dibattito costruttivo e senza insulti. Vediamo un pò se ci riusciamo (e badate bene, ho scritto riusciamo, non riuscite).


Pubblicato il 22/2/2007 alle 11.19 nella rubrica Politica Interna.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web