.
Annunci online

RinascitaNazionale
Blog della sinistra italiana, Patriottica e Partigiana (a cura di Claudio Barocci)
 
 
 
 
           
       




Google





SCAMBIO LINK (clicca qui)

NUOVO FORMAT: ARTICOLI UNICI































"LA REPUBBLICA ITALIANA E' FONDATA SUI VALORI DELLA RESISTENZA PARTIGIANA".

"L'AMOR PATRIO E' SEMPRE APPARTENUTO ALLA SINISTRA ITALIANA: DAL RISORGIMENTO ALLA RESISTENZA".


Una d'arme, di lingua, d'altare,
di memorie, di sangue e di cor.

(A. Manzoni, Marzo 1821)



Qui si fa l'Italia o si muore!












"GRAZIE EROI DELLA PATRIA"



 
20 ottobre 2008

REDATTORE DI KILOMBO



Con 18 voti pari al 19.57% dei votanti, Claudio Barocci (RinascitaNazionale) è stato eletto nuovo redattore di Kilombo
(il metablog delle sinistre), insieme a Rigitans e Ladytux. Ho avuto già modo di leggere alcune proposte della neo-redattrice Ladytux che condivido in pieno. In primis, trovo che la nuova redazione debba cominciare il suo lavoro con un nuovo spirito (più collaborazione, più ironia e voglia di fare, meno litigate, "pippe mentali" e puntini sulle "i"); successivamente sarebbe ora che si riuscisse a fare qualcosa di concreto: per quanto riguarda una "definizione univoca di kilombo", per cui è bene che chi sia in Kilombo dichiari di essere di sinistra, e quindi antifascista, laico, pacifista, antirazzista e a difesa della Costituzione Italiana, non posso che trovarmi sulla stessa lunghezza d'onda (e il bannerino con tanto di definizione specifica dello status "kilombista" lo trovo più che appropriato). A chi non sta bene, un caloroso arrivederci: non sei di sinistra, non sei "adatto" per far parte di questa comunità dichiaratamente di sinistra. Giusto anche il "rimpinguamento dei kilombisti" e quindi cercare, tramite invito o cose simili, di attrarre quei blog che rispondono coerentemente allo spirito e agli ideali di Kilombo. Giustissimo far "aderire" Kilombo a quelle iniziative dichiaratamente di sinistra (per quanto mi riguarda cercherò di vagliare quelle di stampo antifascista, ma sarebbe bello che le proposte partissero anche dai kilombisti stessi). E che dire delle famose "birrette" per conoscerci di persona? Già do la mia più totale disponibilità. Insomma, queste sono alcune proposte di Ladytux che io sostengo ed appoggio, anche perchè mi sembrano quelle che più concretamente possono trovare piena realizzazione. In bocca al lupo a tutti i nuovi redattori...e che l'avventura abbia inizio. ORA E SEMPRE RESISTENZA.


8 ottobre 2008

MI CANDIDO ALLE ELEZIONI PER IL RINNOVO DELLA REDAZIONE DI KILOMBO



Forse molti di voi non mi conoscono e per questo ho deciso di "attaccarmi sulla fronte" delle etichette in modo tale che chiunque possa avere un quadro più dettagliato sul mio conto: antifascista, antiberlusconiano, laico dalla testa ai piedi, legalista e poco amante di tutto ciò che viene definito teodem o teocon. Perchè mi sono candidato? Per rilanciare Kilombo una volta per tutte cercando di trovare tutti insieme (e lo sottolineo, tutti insieme), tramite una serie di emendamenti alla Carta, regole nuove, chiare, precise che non diano a nessun redattore la possibilità di comportarsi come dei "dittatori" ma che allo stesso tempo diano al collettivo maggiori possibilità di decisione
(se avete proposte a riguardo, sarei ben lieto di conoscerle). Rilanciare Kilombo anche e soprattutto dal punto di vista ideologico perchè torni ad essere un aggregatore di sinistra e non un aggregatore di stampo "binettiano" (e mi domando come non sia stato possibile far aderire Kilombo al recente GayPride solo e soltanto perchè i nostri amati teodem hanno messo il bastone fra le ruote). Quindi, maggiore presenza di Kilombo a tutte quelle iniziative e manifestazioni che hanno a cuore i valori della Resistenza Partigiana, il rispetto degli animali e dell'ambiente, la laicità, la difesa di tutti quei diritti conquistati nel passato e che ora ci vogliono togliere (e mi riferisco ad esempio alla questione pillola giorno dopo e aborto) ed ovviamente contro il governo Berlusconi e le sue politiche populiste e fasciste (e già che ci sono, invito tutti i "kilombi" a  scendere in piazza sabato 11 ottobre e firmare contro il Lodo Alfano ). Mi piacerebbe che ci fosse maggiore compattezza tra tutta la popolazione di Kilombo, maggiore affiatamento e meno polemiche, più risultati concreti e vere iniziative da portare avanti. Ovviamente lo faremo insieme, non sarà un lavoro che i redattori faranno in segreto, perchè io vi terrò sempre informati su qualsiasi faccenda in corso. E dai commenti che mi lascerete, da ciò che mi farete capire, mi regolerò di conseguenza. Rilanciamo quindi questa idea di collettivo di sinistra che ultimamente è stata demolita da redattori poco attenti alle esigenze della collettività. Per ora mi vengono queste parole: sicuramente nei prossimi giorni vi terrò aggiornati su qualche mia (e vostra) concreta proposta. Mi sembra una buona base di partenza. Fatemi sapere. Mando un caloroso in bocca al lupo a tutti gli altri apprezzati candidati.


19 aprile 2008

CITIZEN BERLUSCONI



Estratto da "Citizen Berlusconi", un'inchiesta giornalistica prodotta dalla televisione pubblica norvegese nel 2003, programmato da diverse emittenti americane ed europee ma che finora nessuna televisione italiana sia pubblica che privata ha voluto mandare in onda. Si tratta di un’analisi approfondita e documentata dell’ascesa del cavaliere dalla televisione al vertice del governo italiano. Contro questo documentario si sono mossi all’estero anche ambienti diplomatici di Roma pur di evitarne la diffusione; tuttavia è andato in onda in molti paesi ed è possibile venirne a conoscenza liberamente tramite alcuni siti internet. Cliccando qui, troverete l'intero documentario della trasmissione americana "Wide Angle", con i sottotitoli in italiano. Forse Walter Veltroni avrebbe fatto bene ad attaccare in maniera più intelligente e sistematica il suo diretto avversario, chiedendogli spiegazioni soprattutto sul suo passato ed ovviamente riguardo le innumerevoli vicende criminali che vedono coinvolto Silvio Berlusconi; forse la tattica del "è meglio non nominarlo" mentre il Cavaliere attaccava a spada tratta (rilanciando anche la favoletta dei comunisti) si è rivelata inutile, specie in un Paese ignorante come quello italiano. Eppure sarebbe bastato diffondere questa inchiesta per aprire gli occhi a tanti italiani indecisi, soprattutto quelli con un minimo di onestà intellettuale (anche se ultimamente sto pensando che Silvio Berlusconi rispecchi realisticamente ed in negativo gran parte della società italiana). Ma il sottoscritto non si arrenderà mai e, per mezzo del suo blog, ha deciso di continuare la sua lotta per la verità e la giustizia in politica, di difesa dei valori partigiani e costituzionali, di controllo e di critica nei confronti del futuro governo Berlusconi/Bossi. Io sarò sempre presente, sempre.


11 marzo 2008

ELEZIONI PER IL RINNOVO DELLA REDAZIONE DI KILOMBO: SULLA MIA CANDIDATURA


 
Le stavo aspettando: queste importanti elezioni per il rinnovo della redazione di Kilombo, il metablog della sinistra, le stavo aspettando da molto tempo ormai.
Mi domandavo quando si sarebbero svolte, chi si sarebbe candidato insieme al sottoscritto e chi mi avrebbe sostenuto, ma non ho mai ricevuto nessuna e-mail di avviso da parte della presente redazione. Sono venuto a sapere delle elezioni leggendo ieri mattina, per caso, un post di Valerio Pieroni, che parlava del suo programma e di una sua eventuale riconferma. Sono rimasto di sasso: perchè non ho saputo niente? perchè per colpa di un "problema tecnico" non posso candidarmi? Non rappresento anche io una parte della nostra sinistra italiana? Fortunatamente, ho subito trovato sostegno da parte di uno degli stessi candidati, ovvero ElfoBruno, il quale è stato cosi cortese da scrivere anche un appello per la mia possibile e speriamo certa candidatura per il rinnovo della redazione di Kilombo. E' un appello veramente ben scritto e soprattutto ben motivato che invito tutti a leggere ( e parliamoci chiaro: 3 posti per 4 candidati è sicuramente sconcertante). Se avrò modo di essere inserito nella lista dei candidati presenterò un mio programma e cercherò di ricordarvi cosa ebbi modo di promuovere. Come dice l'Elfo, rappresento la parte laica e di sinistra del presente Partito Democratico che guarda con assoluto favore e sostegno ai valori della Resistenza partigiana. Sarebbe un peccato non trovare spazio. Ora e sempre Resistenza.

P.s: ElfoBruno suggerisce di scrivere alla redazione di Kilombo per sottoscrivere il suo appello a favore della mia candidatura e di farlo in fretta perchè le elezioni si terrano la prossima settimana. Popolo di Kilombo sono nelle vostre mani. 



 

Ultime cose
Il mio profilo

IL MIO CREDO - I MIEI VALORI
Anpi
Resistenza Italiana
***
***
***
OFFICINA DEMOCRATICA
RinascitaNazionale
LouMogghe
EclissiDiSole
EmaeTizi
GianniGuelfi
CastenasoForever
Andryyy
LopinioneDiFabio
Erlkonig
ParteAttiva
Pistorius
Tilt64
PoliticaOggi
***
***
***
IO E LA POLITICA
Antonio Di Pietro
La Mia Lista Elettorale
Idv Lazio
Il Mio Municipio (XV°Roma)
***
***
LE MIE LETTURE
La Repubblica
Corriere della Sera
L'Unità
L'Espresso
Marco Travaglio
Viva Marco Travaglio
Lav
Corrado Guzzanti
Beppe Grillo
***
***
BLOG CONSIGLIATI
MaiDireVideo
LoScarabocchioComicomix
IlPopoloSovrano
Democonvinto
TerrorPilots
Tisbe
Daw
MarioAdinolfi
IlBlogDiLameduck
IoTocco
DariosBlog
TestamentoDiUnBuffone
LineaGoticaFight
M1979
RizzoCitizen
Psiche&Soma
IlRock
Trashopolis
Politbjuro
InRilievo
AlessioinAsia
LaPennaCheGraffia
IlRusso
Ciclofrenia
ValentinoPiglionica
TimoteoCarpita
BiancaBerardicurti
SonoLaico
QualcosaDiRiformista
Valigetta
GaetanoAmato
ErmannoLombardo
Santilli
StefanoMentana
GBestBlog
Alsom
Fradik
IlCogito
LuigiRossi
RossoAntico
ECarta
BadKlaus
DanieleSorelli
Triton
Zenigada
PennaRossa
NuovaLibertalia
IdeaTeatro
Costantinopolis
TgWeb
MatteoMacchia
PerSbaglio
Collettivo-Carrara
IlMale
Illaicista
WatchDogs
Slasch16
FestadAprile
GDFollonica
PausaCafè
DjSeven
LazzaroBlu
Rojarosevt
FreeVoice
StefanoSoro
nnhocapito
Blues-Vince
WinstonSmith
Notes-Bloc
Zadig
Comunicando
Eye
AndreadiDue
ChiTifaItaliaVotaNO
Image
CampidoglioPulito
LiberolAnima
Sciacc
Minima_Moralia
Candalu
Myrrdin
NicoBlog
ManuBlog
Venere
***
***
***
I MIEI ARTICOLI/POST MIGLIORI
Il primo post
Il candidato municipale (io)
Campioni del mondo
Per una notte capo-ultrà
Taxi? No, grazie
GenerazioneU
Quando ho sbugiardato Fini
Il primo girotondo fascista
Gli auguri a Berlusconi? Mai
La prima finanziaria di Prodi
La sindrome dei comunisti
Lista Civica Roma per Veltroni
OfficinaDemocratica
Worldwide press freedom
L'Eredità di Berlusconi
Manifestazioni poco riuscite
Gli italiani? Superficiali
Il malore di Berlusconi
L'Adunata fascista-forzista
Il ritorno dei pecoroni
L'Italia che sarà, grazie Prodi
Contro i commercianti
Eccoli, i fascisti
Diliberto VS Berlusconi
Sulle dimissioni di Prodi
Il male minore
La fiducia a Prodi
I miei amici fascisti-forzisti
La differenza tra noi e loro
Er pecora
Chi evade le tasse
Contro il fascismo e il neofascismo
Qualcosa cambia
La quiete dopo la tempesta
La guerra ed il lavoro
IL 25 aprile
Il conflitto d'interessi
Sulla vittoria di Sarkozy
Antifascista
Successo per RinascitaNazionale
Coraggio laico
Silvio, il cattolico
Coerenza e Berlusconi
IL 2 giugno in Italia
Bush a Roma
Fate piangere gli evasori
L'uomo nuovo
La violenza squadrista
Berluscagate
Lo scontrino fiscale
La nave ed il timone
Eccoli, gli evasori fiscali
L'arte del chiagni e fotti
Contro i rigurgiti di fascismo
Io, come Giorgio Bocca
Gli stranieri e lo scontrino fiscale
Berlusconi e la libertà
Io non posso entrare
Lettera a Bossi
L'incoerenza di Fini
V-day: io c'ero
Italia, paese dei furbi
Un prodiano convinto
La seconda Finanziaria di Prodi
L'informazione in Italia
Per non dimenticare
Se non li conoscete
Tra pecorones e democratici
Boia chi molla?
IL Vaticano veste Prada
La rinascita di Kilombo
Ciao, Enzo Biagi



me l'avete letto 1 volte

Feed RSS di questo blog Rss 2.0
Feed ATOM di questo blog Atom

   
sfoglia     settembre        novembre