.
Annunci online

RinascitaNazionale
Blog della sinistra italiana, Patriottica e Partigiana (a cura di Claudio Barocci)
 
 
 
 
           
       




Google





SCAMBIO LINK (clicca qui)

NUOVO FORMAT: ARTICOLI UNICI































"LA REPUBBLICA ITALIANA E' FONDATA SUI VALORI DELLA RESISTENZA PARTIGIANA".

"L'AMOR PATRIO E' SEMPRE APPARTENUTO ALLA SINISTRA ITALIANA: DAL RISORGIMENTO ALLA RESISTENZA".


Una d'arme, di lingua, d'altare,
di memorie, di sangue e di cor.

(A. Manzoni, Marzo 1821)



Qui si fa l'Italia o si muore!












"GRAZIE EROI DELLA PATRIA"



 
26 marzo 2008

RIDICOLIZZARE SILVIO BERLUSCONI? NON HA PREZZO


Dopo lo schiaffo dato ai miei amici incoerenti della "destra lecchinista-finiana", oggi è il turno di coloro che fanno di Silvio Berlusconi il loro Messia, il loro credo, la loro ragione di vita (e vi assicuro che l'Italia è piena di questi "personaggi fiabeschi"). Attraverso un video propostomi da un lettore via e-mail, sarò in grado di dimostrarvi quanto Silvio Berlusconi possa battere il fido Gianfranco Fini in un teorico scontro su chi sia il politico più incoerente della storia repubblicana italiana: bugie, gaffes, scempiaggini ed i famosi ed innumuerevoli "sono stato frainteso, è colpa della stampa stalinista", che tanto hanno reso  famoso il leader del Carrozzone delle Libertà. Qualsiasi persona che abbia un minimo di onestà intellettuale, corredata da un pizzico di intelligenza,  avrà modo di notare le forti contraddizioni ed incoerenze presenti nella mente di Silvio Berlusconi, tanto che il "ma anche" veltroniano sembrerà niente in confronto. Pregherei tutti coloro che avranno modo di vedere questo video di diffonderlo nei loro blog e di "assaporarlo" in ogni suo secondo: sbugiardare Fini è stato bello, ma ridicolizzare Silvio Berlusconi, credetemi, non ha prezzo.


13 novembre 2007

LAVORI IN CORSO



Visto il successo, anche il blog RinascitaNazionale ha bisogno di rinnovarsi e magari diventare un pò più ordinato e perchè no, professionale. Sia ben chiaro, nessun cambiamento drastico (anche perchè non ne sarei in grado), se non qualche ritocco grafico. La vera "rivoluzione" riguarderà la lista dei blog linkati dal sottoscritto: infatti, come vedete, sto piano piano aggiungendo vari siti e/o blog che ho scoperto da poco, confermandone e, purtroppo, togliendone altri ancora (perchè magari mi hanno eliminato o hanno deciso di smettere di scrivere). Aiutatemi a completare la lista del blogroll: segnalatevi, spargete la voce e linkiamoci a vicenda (ovviamente sempre se ci sono dei punti di incontro o se pensate di poter discutere tranquillamente con il sottoscritto, anche per le vecchie e le nuove amicizie nate nei vari aggregatori). Invito soprattutto i miei amici di Kilombo e di OkNotizie a segnalarsi. Sarò ben lieto di linkarvi amici miei. Fatemi sapere. Visto che ci devo mettere le mani, cercherò di fare le cose per bene una volta per tutte (ovviamente, i link saranno inseriti in maniera ottimale, più ordinata, ora è tutto un caos).


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. blog link rinascitanazionale

permalink | inviato da RinascitaNazionale il 13/11/2007 alle 0:50 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (74) | Versione per la stampa

11 luglio 2007

EMILIO FEDE FA SEQUESTRARE IL BLOG DI PIERO RICCA

 

Emilio Fede ha fatto chiudere
, almeno per il momento, il blog di Piero Ricca (l'uomo passato alla storia per aver avuto il coraggio di dire a Berlusconi: «Buffone, fatti processare»), annunciando che il suo sito è stato posto sotto sequestro preventivo : due agenti della Finanza di Roma si sono presentati a casa sua per notificare l'atto che segue una querela per diffamazione presentata da Emilio Fede. Il direttore del Tg4 era stato contestato da Ricca al circolo della stampa di Milano, in un filmato visibile su "Youtube" . Nel video Ricca è appostato fuori dal circolo in attesa di Fede e lo apostrofa così: «Mi hai sputato addosso Emilio, mi hai sputato addosso dall'inizio». Fede si ferma e, come il suo datore di lavoro Berlusconi, chiede alle forze dell'ordine presenti di identificare l'uomo. Ricca a quel punto reagisce e continua a prendere in giro Fede e il suo telegiornale. «Meteorine e un po' di Viagra».



«Naturalmente farò immediata richiesta di dissequestro - annuncia nella mail Ricca - . Con Fede ce la vedremo in tribunale, magari davanti a uno dei magistrati diffamati e spiati negli anni del governo del suo datore di lavoro. Nessuno riuscirà a sequestrare la libertà di espressione». Ricca ha fondato l'associazione "Qui Milano Libera" mentre il suo blog pieroricca.org è molto seguito. Dopo l'episodio del 5 maggio 2003 al palazzo di giustizia di Milano, Berlusconi sporse denuncia, ma Ricca fu assolto dall'accusa di ingiurie..

Guardatevi il video ( qui quello integrale con tanto di sputo di Fede), e ditemi se le parole del Ricca sono da considerarsi false.
Direi, in conclusione, che la libertà d'espressione è messa in serio pericolo: noi abbiamo il diritto-dovere di diffondere questa grave notizia di "sequestro" della libertà di espressione e allo stesso tempo dobbiamo fare in modo che ad ogni cittadino italiano sia garantita la possibilità di esprimere il proprio dissenso, sempre e comunque.




 

Ultime cose
Il mio profilo

IL MIO CREDO - I MIEI VALORI
Anpi
Resistenza Italiana
***
***
***
OFFICINA DEMOCRATICA
RinascitaNazionale
LouMogghe
EclissiDiSole
EmaeTizi
GianniGuelfi
CastenasoForever
Andryyy
LopinioneDiFabio
Erlkonig
ParteAttiva
Pistorius
Tilt64
PoliticaOggi
***
***
***
IO E LA POLITICA
Antonio Di Pietro
La Mia Lista Elettorale
Idv Lazio
Il Mio Municipio (XV°Roma)
***
***
LE MIE LETTURE
La Repubblica
Corriere della Sera
L'Unità
L'Espresso
Marco Travaglio
Viva Marco Travaglio
Lav
Corrado Guzzanti
Beppe Grillo
***
***
BLOG CONSIGLIATI
MaiDireVideo
LoScarabocchioComicomix
IlPopoloSovrano
Democonvinto
TerrorPilots
Tisbe
Daw
MarioAdinolfi
IlBlogDiLameduck
IoTocco
DariosBlog
TestamentoDiUnBuffone
LineaGoticaFight
M1979
RizzoCitizen
Psiche&Soma
IlRock
Trashopolis
Politbjuro
InRilievo
AlessioinAsia
LaPennaCheGraffia
IlRusso
Ciclofrenia
ValentinoPiglionica
TimoteoCarpita
BiancaBerardicurti
SonoLaico
QualcosaDiRiformista
Valigetta
GaetanoAmato
ErmannoLombardo
Santilli
StefanoMentana
GBestBlog
Alsom
Fradik
IlCogito
LuigiRossi
RossoAntico
ECarta
BadKlaus
DanieleSorelli
Triton
Zenigada
PennaRossa
NuovaLibertalia
IdeaTeatro
Costantinopolis
TgWeb
MatteoMacchia
PerSbaglio
Collettivo-Carrara
IlMale
Illaicista
WatchDogs
Slasch16
FestadAprile
GDFollonica
PausaCafè
DjSeven
LazzaroBlu
Rojarosevt
FreeVoice
StefanoSoro
nnhocapito
Blues-Vince
WinstonSmith
Notes-Bloc
Zadig
Comunicando
Eye
AndreadiDue
ChiTifaItaliaVotaNO
Image
CampidoglioPulito
LiberolAnima
Sciacc
Minima_Moralia
Candalu
Myrrdin
NicoBlog
ManuBlog
Venere
***
***
***
I MIEI ARTICOLI/POST MIGLIORI
Il primo post
Il candidato municipale (io)
Campioni del mondo
Per una notte capo-ultrà
Taxi? No, grazie
GenerazioneU
Quando ho sbugiardato Fini
Il primo girotondo fascista
Gli auguri a Berlusconi? Mai
La prima finanziaria di Prodi
La sindrome dei comunisti
Lista Civica Roma per Veltroni
OfficinaDemocratica
Worldwide press freedom
L'Eredità di Berlusconi
Manifestazioni poco riuscite
Gli italiani? Superficiali
Il malore di Berlusconi
L'Adunata fascista-forzista
Il ritorno dei pecoroni
L'Italia che sarà, grazie Prodi
Contro i commercianti
Eccoli, i fascisti
Diliberto VS Berlusconi
Sulle dimissioni di Prodi
Il male minore
La fiducia a Prodi
I miei amici fascisti-forzisti
La differenza tra noi e loro
Er pecora
Chi evade le tasse
Contro il fascismo e il neofascismo
Qualcosa cambia
La quiete dopo la tempesta
La guerra ed il lavoro
IL 25 aprile
Il conflitto d'interessi
Sulla vittoria di Sarkozy
Antifascista
Successo per RinascitaNazionale
Coraggio laico
Silvio, il cattolico
Coerenza e Berlusconi
IL 2 giugno in Italia
Bush a Roma
Fate piangere gli evasori
L'uomo nuovo
La violenza squadrista
Berluscagate
Lo scontrino fiscale
La nave ed il timone
Eccoli, gli evasori fiscali
L'arte del chiagni e fotti
Contro i rigurgiti di fascismo
Io, come Giorgio Bocca
Gli stranieri e lo scontrino fiscale
Berlusconi e la libertà
Io non posso entrare
Lettera a Bossi
L'incoerenza di Fini
V-day: io c'ero
Italia, paese dei furbi
Un prodiano convinto
La seconda Finanziaria di Prodi
L'informazione in Italia
Per non dimenticare
Se non li conoscete
Tra pecorones e democratici
Boia chi molla?
IL Vaticano veste Prada
La rinascita di Kilombo
Ciao, Enzo Biagi



me l'avete letto 1 volte

Feed RSS di questo blog Rss 2.0
Feed ATOM di questo blog Atom

   
sfoglia     febbraio        aprile